Un pensiero nel cassetto

Una sera, dopo cena, avevo bisogno di una pezza per pulire gli occhiali. Dove le lascio di solito non ce n’era nemmeno una, quindi mi sono messo a cercare altrove. Ho aperto diversi cassetti fino a che, da uno di questi, è spuntato un cioccolatino della marca preferita dalla mia compagna. Mentre tenevo il cioccolatino tra le mani, stupito, le ho chiesto: 

Hai visto che cosa ho trovato in questo cassetto?

Non mi aspettavo, certo, una reazione così veemente: “Lascialo dov’è!

Dapprima non capivo, poi ho iniziato a pensare che potesse essere proprio quello che tre mesi prima avevo comprato per lei sapendo che li apprezzava molto e che da tanto tempo mancavano a casa nostra.

Chi poteva immaginare che non lo avesse mangiato!

Nel togliermelo dalle mani, mi ha guardato e sorridendo mi ha detto che lo stava custodendo gelosamente per ricordare quel piccolo gesto che tanto le era piaciuto: era stata una brutta giornata ed il mio semplice dono l’aveva resa un po’ più dolce. 

E pensare che io quel cioccolatino l’avevo completamente dimenticato!

A volte non ci rendiamo conto dell’importanza e del valore che gli altri attribuiscono ad un nostro piccolo segnale di attenzione e di delicatezza. Lo facciamo in maniera spontanea, senza secondi fini e magari senza nemmeno ricordarcene in futuro: proprio per questo facciamo centro!

Grazie al significato che quel cioccolatino portava con sé, da quel giorno, i piccoli gesti dedicati all’altro sono diventati il nostro “gioco” di attenzione reciproca. Le nostre Piccole Magie Quotidiane.

Hai anche tu un piccolo grande gesto donato o ricevuto che desideri condividere?

Diventa insieme a noi un “segugio” di Piccole Magie Quotidiane.

Scrivici a info@cm-consulenza.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.